Guida 2021 al lifting cervico-facciale in Tunisia

Riflesso delle gioie e dei dolori che scandiscono la vita, il volto testimonia anche i segni lasciati dal tempo. Rughe, perdita di tono, solchi o addirittura comparsa di guance cadenti: i segni possono essere molteplici e possono nuocere alla bellezza del viso. Conferire un’aria triste. Molti pazienti esprimono quindi il desiderio di cancellare questi inestetismi. A tale scopo la soluzione più efficace è un lifting cervico-facciale. Infatti, questa operazione di chirurgia estetica permette di correggere efficacemente il rilassamento cutaneo del viso e del collo.

Programmato generalmente a partire dall’età di 40 anni, offre ottimi risultati. Grazie alla nostra guida 2021 al lifting cervico-facciale in Tunisia, scoprite rapidamente tutte le informazioni fondamentali su questa operazione di chirurgia estetica.


1.Guida 2021 al lifting cervico-facciale in Tunisia: un intervento di chirurgia estetica ideale per ringiovanire


Quando la bellezza del viso è alterata dal trascorrere del tempo, un lifting cervico-facciale in Tunisia è l'intervento di chirurgia estetica più indicato. Consente infatti di correggere in modo molto efficace le tracce lasciate dal tempo come la perdita dei contorni del viso, la comparsa di rughe o anche il rilassamento cutaneo del viso. Inoltre, le zone trattate con un lifting sono gli zigomi, le guance cadenti e il collo. Tuttavia, bisogna tener presente che un lifting del viso non modifica in alcun modo le caratteristiche del viso! Nella nostra guida 2021 al lifting cervico-facciale in Tunisia, vi esterniamo quindi tutti i dettagli per scoprire le diverse indicazioni che portano a questo intervento di chirurgia del viso.

 

1.1 Lifting cervico-facciale in Tunisia: l’intervento di chirurgia estetica per correggere il contorno del viso


Con il passare degli anni, il viso può perdere il suo splendore, soprattutto quando la pelle cede al punto da non avere più un ovale ben definito. Il viso si allunga e diventa meno aggraziato. Un lifting cervico-facciale in Tunisia è quindi indicato per ripristinare la struttura originaria del viso. Grazie a questo intervento di chirurgia estetica, che consentirà di rimettere in tensione i tessuti, il viso riacquisterà una bella forma e una vera armonia.


1.2 Lifting cervico-facciale in Tunisia: l’intervento di chirurgia estetica per correggere le rughe 


Quando il viso è segnato da rughe profonde che ne danneggiano la bellezza, un lifting cervico-facciale in Tunisia è l'operazione ad hoc per correggerle. Questa operazione di chirurgia estetica permetterà infatti, rimettendo in tensione la   pelle del viso e del collo, di ridurre notevolmente queste rughe. Tuttavia, non potrà farle scomparire completamente. Infatti, la chiave per un lifting cervico facciale, riuscito e naturale, è un giusto equilibrio tra la correzione degli effetti dannosi del tempo e il mantenimento di certe rughe che donano fascino al viso !


1.3 Lifting cervico-facciale in Tunisia: l’intervento di chirurgia estetica per correggere il cedimento della pelle del viso 


Nel corso degli anni, la pelle perde tonicità e si rilassa. Possono quindi comparire guance cadenti, pieghe di espressione naso-labiali ma anche zigomi cadenti e un incavo al centro delle guance. Non molto graziosi, questi segni del tempo possono comunque essere corretti con un lifting cervico-facciale in Tunisia. Questo intervento di chirurgia estetica permette di ripristinare le strutture del viso e del collo agendo in particolare sul grasso, i muscoli e la pelle. Un lifting cervico-facciale consente di cancellare quindi tutti i segni di cedimento del collo, degli zigomi o anche delle guance cadenti.


2.Guida 2021 al lifting cervico-facciale in Tunisia: il lifting del viso e del collo in maniera pratica 


Il lifting cervico-facciale in Tunisia è un intervento di chirurgia estetica che dimostra da diversi decenni una formidabile efficacia nel correggere i segni dell'invecchiamento del viso. Tuttavia, sebbene questa operazione sia nota a tutti, i dettagli tecnici inerenti al lifting cervico-facciale sono generalmente sconosciuti. Suggeriamo quindi, attraverso la nostra guida 2021 al lifting cervico-facciale in Tunisia, di scoprire tutte le fasi chiave di questo intervento di chirurgia estetica. Come prepararsi al lifting cervico-facciale? Come avviene un lifting cervico-facciale o ancora, quali sono le conseguenze post-operatorie di tale intervento di chirurgia del viso in Tunisia?: Sarete a conoscenza di tutto quello che è indispensabile sapere su questo intervento di chirurgia plastica !


2.1 Lifting cervico-facciale in Tunisia: come prepararsi a questo intervento di chirurgia plastica in Tunisia 


Un lifting cervico-facciale in Tunisia è un intervento di chirurgia estetica che non comporta una preparazione molto impegnativa. Pertanto, prima di tale chirurgia del viso, viene organizzato sistematicamente un colloquio preoperatorio con il chirurgo estetico. Quest'ultimo ha lo scopo di escludere qualsiasi controindicazione e di sviluppare un piano preoperatorio. 

È obbligatorio anche un appuntamento con l'anestesista per stabilire il tipo di anestesia che verrà utilizzato. Un lifting cervico-facciale può infatti essere eseguito in anestesia locale, associata alla somministrazione di tranquillanti per via endovenosa, o in anestesia generale. Il tipo di anestesia è determinato in base ai desideri del paziente e alla natura delle procedure operative. 

A livello pratico, per garantire il successo di un lifting cervico-facciale in Tunisia, i candidati a questo intervento di chirurgia del viso devono astenersi dall'assumere, nei 10 giorni precedenti l'operazione, farmaci antinfiammatori o contenenti aspirina. I pazienti che fumano devono anche interrompere, o almeno limitare, il consumo di tabacco. Quest'ultimo nuoce infatti alla corretta cicatrizzazione cutanea.  Infine, si consiglia ai pazienti di lavare i capelli il giorno prima dell’intervento di chirurgia estetica.


2.2. Lifting cervico-facciale in Tunisia: come si svolge questa chirurgia del viso in Tunisia 


Il tempo dell’intervento di lifting cervico-facciale in Tunisia è variabile. Si va da un'ora e mezza a tre ore, a seconda dell'importanza delle correzioni da apportare. Maggiore è il rilassamento della pelle e dei muscoli, nonché la quantità di grasso da rimuovere, e più tempo richiederà la procedura. Dalla natura dell'operazione dipenderà anche la data di dimissione del paziente. L'intervento può quindi essere eseguito in regime ambulatoriale, cioè con dimissione dalla clinica il giorno stesso dell'intervento, oppure richiedere una notte in clinica. 

Sul piano tecnico, il chirurgo estetico inizia sistematicamente un lifting cervico-facciale con un'incisione intorno all'orecchio e tra i capelli. L'obiettivo è quello di offrire al paziente le cicatrici più discrete possibili. Una volta eseguito questo passaggio, il chirurgo estetico in Tunisia eseguirà uno scollamento sottocutaneo. L'importanza di quest'ultimo è determinata dal livello di rilassamento cutaneo. 

Lo scollamento cutaneo di solito inizia dalla tempia, all'attaccatura dei capelli e continua davanti al lobo dell'orecchio e poi dietro l'orecchio. Termina tra i capelli all’altezza della nuca. I piani che andranno a distendersi non sono sempre solo cutanei. Infatti, se necessario, possono essere più profondi, come il piano muscolare. 

Alla fine dell'intervento, la pelle viene tesa, l’eccesso cutaneo viene rimosso e i punti di sutura non sono in tensione. Per proteggere le aree di incisione, il chirurgo estetico pone anche una benda intorno alla testa.


2.3. Lifting cervico-facciale in Tunisia: qual è il decorso post operatorio di un lifting di viso e collo? 


Un lifting cervico-facciale in Tunisia impone, come ogni intervento di chirurgia estetica, alcune attenzioni post-operatorie. Il paziente che ha subìto questo intervento di chirurgia del viso deve quindi tenere la medicazione applicata durante l'operazione fino al controllo post operatorio del giorno successivo. Nei primi giorni successivi al lifting cervico-facciale, deve anche eseguire quotidianamente la disinfezione delle suture, con un semplice antisettico e una crema cicatrizzante. 

A livello pratico, è importante notare che dopo un lifting del viso e del collo, possono comparire lividi sul collo e sul mento. Si può avvertire anche una sensazione di tensione dietro le orecchie e il collo, moderatamente dolorosa, ma che scompare dopo pochi giorni. Dopo un lifting cervico-facciale in Tunisia, è importante anche prepararsi alla presenza, per 8-10 giorni, di edemi ed ecchimosi, di entità variabile. I punti di sutura non riassorbibili devono essere rimossi tra il 7° e il 15° giorno postoperatorio. 

Infine, nelle settimane successive all’intervento di chirurgia estetica, la pelle è insensibile e dura. Questo fenomeno, tuttavia, non è permanente. La piena sensibilità ritorna dopo alcuni mesi.

 

3.Guida 2021 al lifting cervico-facciale in Tunisia: i risultati del lifting del viso e del collo


Un lifting cervico-facciale in Tunisia offre ai pazienti risultati splendidi. Il viso è infatti ringiovanito ma senza che la struttura originale del volto sia alterata o modificata. Questa operazione di chirurgia estetica può anche essere realizzata fino a tre volte se, negli anni, se ne presenta la necessità !


3.1. Lifting cervico-facciale in Tunisia: i risultati estetici di questo intervento di chirurgia estetica in Tunisia


Grazie ad un lifting cervico-facciale in Tunisia, il viso ritrova il suo splendore originario. La pelle è distesa, le piccole rughe che donano fascino al viso sono preservate, ma vengono corretti tutti gli antiestetici segni del tempo a livello degli zigomi, guance, contorni del viso e del collo. In generale, un lifting cervico-facciale può far guadagnare 10 anni in meno. Si tratta inoltre di un'operazione definitiva, i cui benefici durano anche 10 anni. Infatti, un lifting del collo e del viso non comporta una recidiva improvvisa, ma, dopo questo intervento chirurgico al viso, l'invecchiamento riprende un corso normale.


3.2. Lifting cervico-facial in Tunisia: le cicatrici di questo intervento di chirurgia estetica in Tunisia 


Le cicatrici di un lifting cervico-facciale in Tunisia si trovano a livello della tempia, nei capelli, davanti all'orecchio, dietro l'orecchio o verso la nuca. Relativamente visibili durante le prime settimane, per il loro aspetto ancora rosato, diventeranno, nel tempo, invisibili per la loro posizione strategica. La loro guarigione è considerata matura dopo un anno. In questo periodo si consiglia di proteggerli bene con una adeguata crema solare.

Preventivo on line gratuito e
senza impegno

phone