Guida 2021 alla ginecomastia in Tunisia

Negli uomini, un torso sodo e liscio è l'incarnazione della mascolinità. Quindi, lo sviluppo anormale del seno, indicato come ginecomastia, può diventare, per alcuni pazienti, una profonda fonte di complesso nella vita quotidiana così come nell’intimità. Inoltre, una prominenza del seno è difficile da camuffare.

Quando quest'ultima è legata solo a una disregolazione della ghiandola mammaria, il gonfiore può essere alleviato dal trattamento farmacologico. Tuttavia, questo a volte è insufficiente per restituire al busto un'estetica soddisfacente. Una ginecomastia in Tunisia è quindi l'operazione di chirurgia estetica consigliata. Quest'ultima infatti permette di correggere la prominenza del seno rimuovendo sia la ghiandola mammaria disfunzionale che eventuali tessuti e grasso responsabili del volume indesiderato.

Medicalys vi propone nella sua guida 2021 alla ginecomastia in Tunisia, per fare il punto su tutti gli aspetti chiave inerenti a un simile intervento di chirurgia estetica. Le sue indicazioni, i suoi progressi o i risultati offerti da una ginecomastia in Tunisia: conoscerete tutti i dettagli di questo intervento chirurgico al seno per uomini.


Perché optare per una ginecomastia in Tunisia?

Un intervento di ginecomastia è un intervento di chirurgia estetica che permette di far fronte a varie indicazioni. Infatti permette di curare tutte le cause che portano alla cosiddetta ginecomastia, vale a dire: una ginecomastia fisiologica, una ginecomastia nel senso medico del termine, una adipomastia ma anche adipo-ginecomastia. Nella sua guida 2021 alla ginecomastia in Tunisia, Medicalys vi propone una rassegna dettagliata di tutte le indicazioni che portano alla chirurgia della ginecomastia in Tunisia.


Un intervento di ginecomastia per correggere la ginecomastia fisiologica:

Non è un segreto che dopo i 65 anni molti uomini tendono ad avere un certo sviluppo del seno. E se questo fenomeno è molto diffuso, è semplicemente perché è fisiologico. Il calo degli ormoni androgeni può infatti provocare l'insorgenza di una ginecomastia. Un’operazione di ginecomastia è quindi consigliata perché consentirà di rimuovere la ghiandola mammaria e di trattare i tessuti e i grassi responsabili dell'inestetismo.


Ginecomastia per correggere la ginecomastia riconosciuta:

Si parla di ginecomastia, nel senso medico del termine, quando il paziente ha una ghiandola mammaria disfunzionale. A livello fisico, ciò si traduce in una consistenza soda al tatto dovuta ad una massa di tessuto concentrata dietro il capezzolo. Questo quindi dà visivamente l'impressione di un capezzolo gonfio. Un intervento di ginecomastia è quindi l’operazione di chirurgia estetica in Tunisia ad hoc perché permetterà di eliminare definitivamente la ghiandola mammaria disfunzionale, che elimina ogni rischio di recidiva. Ma anche di rimuovere le masse grasse che si sono installate in modo che il torace si adatti correttamente ai pettorali.


Ginecomastia per correggere un’ adipomastia:

L'adipomastia, considerata dal punto di vista medico una falsa ginecomastia, è una delle cause più comuni che portano ad un intervento di ginecomastia. In dettaglio, un'adipomastia è definita da un accumulo di grasso nella zona del torace. Si differenzia dalla ginecomastia derivante da uno squilibrio ormonale per il suo tocco morbido e un accumulo di tessuto non centrato sul capezzolo. Un intervento di ginecomastia consente tuttavia di rispondere efficacemente a questo problema rimuovendo il tessuto in eccesso e gli accumuli adiposi.


Una ginecomastia per correggere l'adipo-ginecomastia:

Nella maggior parte dei casi, una ginecomastia legata allo squilibrio ormonale si associa anche ad un accumulo di grasso. Questo si chiama adipo-ginecomastia. Una ginecomastia in Tunisia rimane dunque l'operazione di chirurgia estetica perfetta per affrontare questo problema. Permetterà infatti la rimozione della ghiandola mammaria disfunzionale, che elimina ogni rischio di recidiva, e l'eliminazione degli accumuli adiposi mediante la liposuzione. Il busto riacquista quindi bellezza a livello estetico e tutta la sua virilità.


Quali sono i dettagli pratici di una ginecomastia?

Grazie alla nostra guida 2021 alla ginecomastia in Tunisia, ora conoscete tutte le indicazioni che portano alla ginecomastia. Tuttavia, siete preoccupati per gli aspetti pratici di tale chirurgia estetica in Tunisia. Medicalys vi propone quindi di rivelare, nella sua guida 2021 alla ginecomastia in Tunisia, tutte le fasi chiave della ginecomastia in Tunisia. Come prepararsi a una ginecomastia in Tunisia? Come si esegue una ginecomastia in Tunisia o anche quali sono le conseguenze post-operatorie dopo la ginecomastia in Tunisia: saprete tutto quello che è essenziale sapere per lanciarvi in una ginecomastia in Tunisia senza il minimo timore!


Come prepararsi a una ginecomastia in Tunisia?

Una ginecomastia in Tunisia non comporta una preparazione molto restrittiva. D'altra parte, per garantire il buon andamento dell'operazione, è indispensabile effettuare, a monte, tutti gli esami prescritti dal chirurgo estetico in Tunisia. Pertanto, in previsione della ginecomastia in Tunisia, dovrebbe essere eseguito un esame del sangue completo e un test endocrino (prescritto da un endocrinologo). Quest’ ultimo ha infatti lo scopo di escludere l’ origine ormonale.

A livello pratico, un'operazione di ginecomastia in Tunisia comporta l'interruzione, nei 10 giorni precedenti l'operazione, di assumere farmaci antinfiammatori o contenenti aspirina. Infine, i candidati a una ginecomastia in Tunisia che sono fumatori devono smettere di fumare almeno un mese prima dell'operazione di chirurgia estetica.


Come si svolge una ginecomastia in Tunisia?

Una ginecomastia in Tunisia di solito avviene in anestesia generale e dura da 20 minuti a un'ora, a seconda delle indicazioni che hanno portato a questo intervento di chirurgia estetica in Tunisia. Tecnicamente, nell'ambito di una ginecomastia in Tunisia, il chirurgo estetico tunisino realizza un'incisione periareolare per rimuovere la ghiandola mammaria all’origine dell’ipertrofia del seno. Si procede quindi alla liposuzione del grasso perché, anche se le proporzioni sono variabili, la maggior parte delle ginecomastie è associata a masse adipose localizzate. 

Inoltre, quando l'eccesso cutaneo derivante dalla ginecomastia è significativo, il chirurgo estetico tunisino procede alla sua correzione. Potrebbe richiedere la resezione del tessuto in eccesso. Infine, il chirurgo sutura le incisioni con filo riassorbibile.


Qual è il decorso post-operatorio di una ginecomastia in Tunisia?

Un intervento di ginecomastia in Tunisia non comporta conseguenze operatorie molto restrittive. Tuttavia, a seconda delle indicazioni che hanno portato alla ginecomastia in Tunisia, il dolore avvertito è variabile. Quindi, quando si tratta di "falsa ginecomastia", ovvero che non comporta una disfunzione della ghiandola mammaria, il dolore provato dal paziente è minimo. Si riduce a un semplice fastidio associato alla liposuzione. Quando invece una ginecomastia in Tunisia richiede l'asportazione della ghiandola disfunzionale, il dolore avvertito è più intenso. Comporta quindi, durante le prime 24 ore, l'assunzione di analgesici prescritti dal chirurgo estetico in Tunisia.

A livello fisico, una ginecomastia in Tunisia fa anche rima con comparsa di edemi ed ecchimosi, che però scompariranno nelle settimane successive all'operazione. Questa operazione di chirurgia estetica in Tunisia richiede anche la disinfezione quotidiana delle suture.

Infine, a livello pratico, i candidati alla ginecomastia in Tunisia dovrebbero essere preparati a indossare un indumento compressivo per alleviare l'insorgenza di edemi. È anche meglio prendersi qualche giorno di pausa dal lavoro e aspettare tre o quattro settimane prima di riprendere l'attività fisica.


Quali sono i risultati dopo una ginecomastia in Tunisia?

Un intervento di ginecomastia in Tunisia è l'intervento di chirurgia estetica in Tunisia ad hoc per riacquistare un torso virile e senza prominenza del seno. Tuttavia, gli splendidi risultati offerti dalla ginecomastia in Tunisia possono essere osservati per gradi. Nella sua guida 2021 alla ginecomastia in Tunisia, Medicalys vi offre di dettagliarli in modo che possiate avere un'idea precisa del calendario dei risultati.


I risultati di una ginecomastia subito dopo l’intervento:

I benefici offerti da una ginecomastia in Tunisia sono subito apprezzabili dopo l'intervento di chirurgia estetica. Pertanto, non appena le medicazioni vengono rimosse, il busto appare più liscio e il torace più mascolino. Tuttavia, il seno è ancora un po' gonfio. E per una buona ragione, in questa fase, i risultati sono alterati dai lividi e dagli edemi a seguito dell'operazione di chirurgia plastica in Tunisia. Bisogna aspettare almeno tre mesi per poter godere di un risultato vicino alla promessa definitiva!


I risultati di una ginecomastia tre mesi dopo l’intervento:

Dopo tre mesi di attesa, il gonfiore e i lividi sono scomparsi per lasciare il posto a un torso di impeccabile mascolinità. La prominenza del seno è completamente scomparsa e la pelle ha avuto il tempo necessario per ritrarsi adeguatamente. Ora è distesa perfettamente sui pettorali del paziente e ha un aspetto di bellissimo effetto.

L’ipertrofia del torso è già un lontano ricordo, tanto più che le cicatrici di una ginecomastia in Tunisia sono molto discrete. Sono infatti nascoste intorno al bordo dell'areola, a livello del pigmento più scuro. Tuttavia, sebbene i risultati ci siano già, è importante notare che la cicatrizzazione della ginecomastia in Tunisia è considerata completa fino a dopo 10-12 mesi.

Preventivo on line gratuito e
senza impegno

phone