Al giorno d’oggi il seno voluminoso è segno di bellezza e femminilità. Di conseguenza, l’aumento mammario è diventata una delle operazioni di chirurgia estetica in Tunisia più richiesto dalle donne. L’aumento mammario in Tunisia permette di migliorare la dimensione e la forma dei seni. Sono proposte diverse formule: aumento del volume per iniezione di grasso o l’applicazione di protesi mammarie. L’aumento del seno in Tunisia rinforza in una donna la sicurezza di se e l’autostima. L’aumento dei seni in Tunisia è un intervento di prassi corrente e sicura, che offre un tasso di soddisfazione molto elevato. Esistono delle protesi mammarie in silicone o in siero fisiologico. Gli impianti in silicone donano una percezione più naturale e richiedono un controllo più accurato mentre gli impianti in siero possono sgonfiarsi. A secondo del metodo scelto per introdurre gli impianti mammari, ci sono quattro tipi di cicatrici possibili:
1. Peri-areolare: sono le cicatrici più discrete, si confondono tra il colore della pelle e il marrone dell’areola. La protesi mammaria sarà posizionata con una precisione ottimale.
2. Ascellare: sono le cicatrici sotto le braccia, che è dove si esegue l’incisione, quindi il seno resterà intatto e senza cicatrici. Questo metodo è sempre meno utilizzato perché il rischio è che la cicatrice della paziente rimanga molto spessa e rigonfia.
3. Sotto-mammaria: sono le cicatrici a livello del solco sotto il seno, sono visibili solo quando la paziente è in piedi. Questo metodo permette l’introduzione di tutte le taglie di protesi.
4. Alcuni casi più complessi richiedono la realizzazione di altri tipi d’incisione (a forma di T rovesciata o una incisione verticale) che sono più grandi delle precedenti ma essenziali per un risultato chirurgico più soddisfacente.
Generalmente, un aumento mammario in Tunisia dura in media un’ora. La durata del soggiorno in clinica estetica in Tunisia non supera una notte o può anche essere ambulatoriale (entrata la mattina, uscita la sera)